CORSO VERONA

Data       

Luogo

Progetto Architettonico

Costruttore

2018 - in corso

C.so Verona 37, Torino

MRA - Massimo Raschiatore

DUE s.r.l.

Il progetto, che nasce sul sito di una vecchia fabbrica dismessa a pochi passi dalla Dora e dal Campus Universitario Einaudi, richiama l’architettura degli edifici industriali della zona, sia nelle caratteristiche volumetriche sia nelle facciate in mattoni e nelle grandi superfici finestrate, così come all'interno gli appartamenti sono disegnati secondo i canoni tipologici del “loft”.

Sulla copertura del fabbricato due “ville urbane”, di cui ognuna dispone di un’area verde privata di 100 mq coltivata ad orto.

L’impianto di riscaldamento, produzione di acqua calda sanitaria e raffrescamento sono di tipo autonomo per ciascuna unità immobiliare, il cui generatore è una pompa di calore elettrica aria/acqua. Il riscaldamento a pannelli radianti a pavimento rende massima la resa della pompa di calore, minimi i costi di gestione e massimo il comfort invernale. Più della metà dell’energia impiegata deriva da fonte rinnovabile, perché proveniente dal calore dell’aria esterna o prodotta dal generatore fotovoltaico installato sulla copertura. Le cucine elettriche ad induzione consentono di evitare completamente il gas ed avere un edificio solo elettrico.

Ciascun impianto autonomo di riscaldamento o raffrescamento potrà essere gestito da remoto (smartphone o pc) oppure facilmente integrato in sistemi domotici.

ZEB studio ha curato la progettazione da preliminare a esecutiva dell’involucro edilizio, degli impianti termomeccanici, delle schermature solari, le valutazioni tecnico-economiche e la direzione dei lavori per involucro termico e impianti termomeccanici.

Menzione d’onore Viessman 2019.